Saverio Moschillo: John Richmond, Husky, Rodolphe Menudier

Naviga : IMPRENDITORI / SAVERIO MOSCHILLO
Autore : Luisa Nadelli






Continua il nostro viaggio alla scoperta delle storie che si celano dietro i grandi imprenditori che esportano il Made in Italy in tutto il mondo.  Oggi vogliamo raccontarvi la storia di Saverio Moschillo ,un´Irpino purosangue, tenace e lottatore che con grande determinazione ,partendo dal basso è riuscito a conquistare le vette più alte del fashion sistem.

Da ragazzo faceva il rappresentante in Irpinia. Poi l’escalation: Milano, Parigi, New York. Ora Saverio Moschillo guida grandi griffe, ha 24 showroom e un giro d’affari di 350 milioni.

Era la fine degli anni Settanta, quando Moschillo faceva il rappresentante in Irpinia: poi in salto di qualità.
Riesce ad aprire showroom a Bari, Napoli, Roma e finalmente approda a Milano: «Grazie al Sud ho conquistato il Nord» dice. «Ma la grande Milano mi ha consentito il salto verso l’Europa». Infatti è poi la volta di Parigi, Düsseldorf, Monaco… fino a New York. Parallelamente arrivano le acquisizioni di due aziende di produzione a Brescia e a Forlì, e di griffe come John Richmond, Husky, Rodolphe Menudier.

Credendo nei propri sogni si possono fare grandi cose non perdetevi questa video intervista delle vostre Spytwins a tu per tu con questo grande imprenditore.